Quali sono le caratteristiche di una crema viso che funziona?

Pelle secca, pelle grassa, inestetismi, macchie solari, rughe… Ad ogni donna le sue preoccupazioni! Ma possiamo incolpare i nostri geni fino a un certo punto, perché c’è molto che possiamo fare da sole per avere la pelle sempre vellutata e radiosa proprio come la desideriamo: basta seguire la giusta routine di cura della pelle.

Il punto di partenza di ogni beauty routine sono le creme per il viso, ma la scelta della crema adatta non è sempre facile. Quante volte ti è capitato di entrare in un negozio e rimanere immobile davanti allo scaffale delle creme, senza avere la minima idea di quale scegliere per il tuo tipo di pelle?

Continua a leggere per scoprire i trucchi per scegliere la crema per il viso perfetta per te!

Dimmi che pelle hai e ti dirò chi sei (o che crema usare!)

Il tuo viso produce naturalmente olio, noto anche come sebo, la cui quantità varia da persona a persona. Eliminare completamente la produzione di sebo è un errore da evitare, perché il sebo aiuta a trattenere l’acqua nella tua pelle lasciandola bella e liscia, ma è anche vero che quando ne hai troppo la pelle diventa grassa e provoca quello sgradito effetto oleoso che ti porta ad asciugarti in continuazione.

La pelle secca invece presenta le caratteristiche opposte: contiene poco olio, acqua, o entrambi.

Cosa significa avere la pelle secca? La riconosci subito quando vedi la tua pelle più spenta del solito, con linee sottili visibili e screpolata al tatto. Probabilmente avrai notato stati di maggiore secchezza durante la stagione invernale, quando il clima in generale è più asciutto e fresco. Ma anche chi si sottopone a rigidi programmi beauty sono soggette a fattori ambientali come lo scarso livello di umidità e il microclima casalingo dovuto ai riscaldamenti interni (veri nemici per la tua pelle!)

In casi estremi, la pelle secca può portare a screpolature e sanguinamento, pruriti fastidiosi e alcune eruzioni cutanee, spesso sintomi di malattie della pelle quali eczema e psoriasi.

In estate, poi, le donne che tendono ad avere la pelle secca non hanno certo vita facile! Il caldo e la maggiore esposizione solare rischiano di essere un vero incubo.

Eppure esistono soluzioni!

La parola d’ordine è idratazione, un vero alleato di salute per la pelle. I prodotti idratanti forniscono l’acqua che mancava e utilizzano una parte di olio per fissare il giusto livello di umidità e intrappolare l’acqua immagazzinata. Gli esperti suggeriscono infatti di applicare la crema idratante subito dopo aver lavato e asciugato il viso, proprio per ottimizzare l’immagazzinamento di acqua.

Le soluzioni idratanti per il viso Ixya sono tre:

  1. Perfetta – Il trattamento vellutato e fondente dall’effetto biostimolante e rimpolpante grazie all’innovativo dermoalgae perfection system*.
  2. Dermoalgae Attive – Le innovative formulazioni che basano la loro efficacia sulle microalghe e sulla loro azione dermatologica, antiossidante, rimpolpante e nutriente.
  3. Hydra Acqua – Un’ottima soluzione per migliorare l’idratazione della pelle grazie a formule naturali ricche, elasticizzanti e ad alta protezione.

Scegliere la soluzione per idratare in base al tipo di pelle è quindi essenziale se si vogliono ottenere risultati importanti.
Capire se una crema idratante si adatta alle tue esigenze è facile e immediato: la sensazione durante l’applicazione dev’essere piacevolissima, un tocco paradisiaco sul tuo viso.

Una crema idratante che non va d’accordo con il tuo tipo di pelle, al contrario, lascia la pelle asciutta e con una sensazione di fastidio, o nei casi più eclatanti, con dolori diffusi anche dopo l’applicazione.

Se hai la pelle grassa, avrai notato che la tua pelle trattiene maggiormente l’acqua, ma il tuo viso è estremamente sensibile al freddo, alle intemperie, al vento e all’asciutto nei mesi più caldi. In questi casi è meglio evitare di utilizzare oli, per minimizzare quella sensazione “pesante” e di lucentezza unta.

Molte donne (sempre di più!) hanno la pelle sensibile. Questo significa che la loro pelle ha una funzione immunitaria indebolita: rientrano in questi casi le donne con eczema e psoriasi. Questa tipologia di pelle è più facilmente irritabile da alcuni ingredienti e fragranze, quindi è meglio stare alla larga da quei prodotti che sulle etichette si spacciano per “naturali” ed evitare anche creme con ingredienti “anti-invecchiamento” come i retinoidi, l’alfa idrossiacido (AHA) e il beta idrossiacido (BHA).

Se la tua pelle non è né troppo grassa né troppo secca, beh, sarai invidiata da tutte!
Hai un tipo di pelle normale, e la soluzione ideale per te è una crema idratante neutra, leggera e non grassa. La maggior parte delle creme idratanti per pelli normali contengono oli leggeri o ingredienti a base di silicone, come il ciclometicone.

Hai un Centro Estetico?
Clicca qui e rivoluziona a Beauty routine delle tue clienti

Crema per la pelle: che differenza c’è tra idratante e antirughe?

Una buona crema idratante è molto importante per mantenere la pelle in buona salute e rallentarne il più possibile l’invecchiamento. Tuttavia, come suggerisce il nome, la sua funzione primaria è l’idratazione.

Quando la pelle invecchia, rallenta il ricambio cellulare e diminuisce la produzione di collagene ed elastina, che sono le principali proteine del tessuto connettivo: è proprio all’inizio di questa fase che è bene correre ai ripari al più presto, e introdurre nella propria routine di skincare la crema antirughe. Questi prodotti, a differenza di quelli idratanti, svolgono una funzione nutriente, rimpolpante e stimolano la produzione delle proteine citate.

Probabilmente ti starai chiedendo, quando bisogna iniziare ad utilizzare la crema antirughe?

Guardarsi allo specchio ogni giorno con la spasmodica paura di trovare qualche nuova ruga sul viso è un errore, ma è altrettanto sbagliato pensare di essere giovani per sempre e non preoccuparsi della formazione dei segni dell’età!

Il processo di invecchiamento della pelle inizia ad essere evidente dopo i 25 anni, quando le prime rughe fanno capolino e i primi segni sono ancora solamente un leggero accenno. Il mantra di ogni donna dovrebbe essere sempre “prevenire è meglio che curare”, e a 25 anni è proprio il caso di iniziare a guardarsi intorno tra i prodotti antietà, scegliendo qualcosa di idratante e nutriente!

I segni dell’invecchiamento sono principalmente due:

  • macchie solari → indicano una distribuzione di melanina non più regolare e una pelle che inizia a invecchiare.
  • rilassamenti cutanei → la pelle che cade sotto il mento, un viso che non è più tonico e fresco.

Le prime rughe nascono perlopiù su fronte, contorno occhi e bocca: ogni donna dovrebbe monitorare attentamente queste aree e proteggerle con una crema antirughe.

Ixya ha lanciato un’innovativa crema dall’effetto filler, Perfetta, leggera e morbidissima, sprigiona una sensorialità eccezionale, garantendo un meraviglioso effetto confort per l’epidermide ed uno straordinario effetto super rimpolpante ed illuminante. In sinergia con le dermoalgae si rivela il trattamento perfetto per il trattamento dei segni dell’invecchiamento cutaneo.

Scopri subito le novità Ixya per il tuo viso!

Leave A Reply

Navigate